REGOLAMENTO PER LE GITE SOCIALI

  1. Il Gruppo Gite Sociali redige annualmente un Calendario di uscite in montagna per i Soci CAI, in regola col pagamento della quota sociale
  2. Con l’iscrizione alla gita il Socio si impegna a rispettare il regolamento Gite Sociali, esposto in sede.
  3. I partecipanti alla gita in quanto Soci CAI, godono di copertura assicurativa per infortuni e, in territorio nazionale, per l'intervento del Soccorso Alpino.
  4. Ogni partecipante dovrà versare al Capogita un contributo di 2 € al giorno per le spese di organizzazione della gita.
  5. Le iscrizioni dovranno sempre avvenire in sede, con le modalità stabilite dal Regolamento Gite
  6. Nei casi contemplati, il Socio, all’atto dell’iscrizione, dovrà versare un anticipo di volta in volta stabilito. In caso di rinuncia l’anticipo non verrà rimborsato.
  7. In caso di variazione di programma, il Capogita è tenuto ad informare tempestivamente il Presidente della Sezione, mediante documento avente data certa (e-mail, sms, fax)
  8. Il Capogita ha la responsabilità dell'organizzazione e del regolare svolgimento dell'uscita. Per tale motivo ha la insindacabile facoltà di:
    • stabilire il numero massimo di iscritti
    • rifiutare l'iscrizione di Soci non ritenuti idonei
    • modificare l'itinerario annunciato
    • esigere dai partecipanti un comportamento corretto
    • stabilire gli indumenti e l'attrezzatura tecnica obbligatoria
  9. I partecipanti hanno il dovere di:
    • rispettare sempre le disposizioni del Capogita
    • rispettare l'ambiente
    • non indossare scarponi o indumenti sporchi sui pullman o sulle auto private